Tegola portoghese

 Tegola portoghese

Le tegole portoghesi sono oggi tra gli elementi di copertura più diffusi grazie alla loro economicità e funzionalità. Caratterizzate da una grande facilità di posa, ripropongono esteticamente l´immagine del tetto alla romana.

La conformazione deriva dalla fusione di una tegola piana con una convessa: la parte piana garantisce lo scorrimento dell´acqua, mentre quella convessa conferisce a tutto l´elemento una notevole resistenza meccanica, oltre al caratteristico effetto ad onda tipico dei coppi.

Di stile prettamente mediterraneo, per le sue doti estetiche e funzionali è la più diffusa in Italia. Nasce dalla evoluzione del coppo tradizionale e ricorda il tetto di epoca romana formato da coppi ed embrici. Si adatta facilmente ad ogni esigenza dell’edilizia attuale.

La colorazione della Tegola Portoghese in pasta, quella naturale della Terracotta Rossa, Rosata, Gialla o Testa di Moro, s’inserisce in maniera coerente, nel tradizionale contesto “paesaggistico architettonico”  italiano.Le portoghesi anticate aggiungono le tonalità morbide al caratteristico effetto onda.

Le polveri anticanti vengono sparse in modo irregolare sulle tegole crude, così da ottenere un risultato assolutamente casuale e molto naturale. Perfetta per un effetto delicatamente “vissuto” si inserisce con discrezione e buon gusto nei restauri e nei centri storici.

La gamma delle tegole Portoghesi si arricchisce e si completa ulteriormente con la colorazione ad ingobbio. Questa speciale tecnica garantisce un’aderenza eccezionale del colorante al supporto e mantiene intatta una delle principali caratteristiche del laterizio: la capacità di “respirare” e resistere al tempo stesso agli agenti atmosferici.